PostHeaderIcon Il Trio "De Vito" a Polignano

 

Il Trio 'De Vito' a Polignano

Omaggio a Pino Pascali con il Trio "Gioconda De Vito"

Il Trio “Gioconda De Vito” composto da Silvia Grasso (violino), Gaetano Simone (violoncello), Liubov Gromoglasova (pianoforte) in concerto presso la Fondazione Pino Pascali in occasione del 50° anniversario della scomparsa dell’artista polignanese. Il concerto, organizzato dal Centro Artistico Musicale “Paolo Grassi”, è in programma sabato 10 novembre 2018 alle ore 18.00 nella sede della Fondazione Museo Pino Pascali e s’inserisce nell'evento “Arte, Musica e Cartapesta” che vede la collaborazione tra Fondazione Museo Pino Pascali, Fondazione Carnevale di Putignano e Fondazione Paolo Grassi. In programma musiche di Leonard Bernstein, Chick Corea e Maurice Ravel.

ARTE, MUSICA E CARTAPESTA nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Museo Pino Pascali, La Fondazione Carnevale di Putignano e la Fondazione Paolo Grassi. Tre Fondazioni pugliesi collaborano insieme per un evento all'insegna dell'arte, della musica e della tradizione. La Fondazione Museo Pino Pascali ospita infatti, in collaborazione con la Fondazione Carnevale di Putignano, la mostra di bozzetti e manufatti del Carnevale più lungo d’Europa intitolata “Lo spettacolo della cartapesta. Tra arte e tradizione”. L’esposizione è l’occasione per scoprire un’antica arte ricca di tradizioni, creatività e passioni. La storia della cartapesta putignanese in cui argilla e gesso, carta e colore, danno forma a manufatti unici e irripetibili nel loro genere da ben 625 anni. Il percorso espositivo sarà visitabile fino al 6 gennaio 2019. La serata inaugurale sarà introdotta dal Centro Artistico Musicale Paolo Grassi in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi che offriranno alle ore 18.00 il concerto del Trio "Gioconda De Vito". Interviene Aldo Patruno, Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio - Regione Puglia.

[Ingresso libero]

TRIO "GIOCONDA DE VITO"
Silvia Grasso, violino
Gaetano Simone, violoncello
Liubov Gromoglasova, pianoforte

Dedicato alla più grande violinista italiana del ‘900, il Trio "Gioconda De Vito" è la formazione in residence della Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca. Formatosi nel 2016, partecipa regolarmente ai concerti della Fondazione Paolo Grassi, per la quale ha realizzato una conferenza-concerto dedicata a Shostakovich, condotta dal critico musicale Sandro Cappelletto, presentata anche nell’ambito del 43° Festival della Valle d’Itria. Vincitore del 1° premio assoluto al concorso G. Tricarico e del bando Pugliaexport 2017, si è esibito in una tournée in Catalogna nel mese di ottobre 2017 presso prestigiose sale da concerto (“Reial Museo de la Academia de Bellas Artes” e il “Reial Cercle Artistic” a Barcellona).

GUIDA ALL'ASCOLTO A CURA DI GAETANO SIMONE
Molto conosciuta è la figura del Leonard Bernstein direttore d'orchestra, moltissimo quella del compositore di musical (si pensi a West Side Story), sicuramente meno quella del compositore di musica da camera. Il suo Trio, completato nel 1937 a soli 19 anni, ancora studente dell'università di Harvard, e nato, come spesso accade, da un incontro casuale con il Madison Trio, non pecca certo di quell'eclettismo che caratterizzerà la sua produzione successiva: echi di Strawinsky, citazioni di Schostakowitch, marcette ironiche, abissi atonali, fughe vorticose, coloriture da impressionismo francese sono gli ingredienti che il nostro giustappone in modo apparentemente casuale ma mai banale gli uni agli altri. Una cascata di idee questo Trio a tal punto che fornirà ad egli stesso materiale tematico per lavori futuri: un esempio è l'apertura del secondo movimento (Tempo di marcia) che diventerà un tema di On The Town (1944), il suo primo musical.

Chick Corea è un vero mito vivente, un pianista che trasporta con se la tradizione jazzistica americana avendo lavorato con i più grandi musicisti del suo genere (Miles Davies, uno fra tutti) e la cui fame d'arte porta fino a noi quella stessa tradizione, filtrata dalle sue mani artigiane, dalla sua visione poetica del mondo, dalla sua disarmante semplicità comunicativa che ad un suo fan compositore che gli chiede come fare per essere innovativi, gli fa rispondere: “per essere innovativi, basta essere se stessi!”. Addendum è un breve trio in un unico movimento, ultima traccia dell'album Children's Corner, del 1984. Forse nato come esperimento, una improvvisazione fatta al pianoforte che egli stesso avrà voluto estendere agli archi, sicuramente meno abituati alle scale semi diminuite e ai ritmi
sincopatissimi del suo groove musicale: un esperimento molto ben riuscito per un compositore tutt'altro che accademico ma abituato da sempre a “essere se stesso”.

Se parliamo del Trio di Ravel, compositore che non ha alcun senso presentare, allora parliamo di un capolavoro. Ben poche sono le composizioni che possono vantare una cura dei dettagli timbrici portati al parossismo per ognuno dei tre strumenti, di una compostezza formale tale da avere ogni cosa al suo posto, di una qualità melodica impareggiabile perché incastonata in una chiarezza armonica strabiliante, mai fuori dal contesto tonale e mai troppo ardita e quindi pericolosa per la comprensione di un filo discorsivo sempre ben teso. Fu lui stesso, d'altra parte, ad autodefinirsi “artificioso per natura”, riferendosi alla sua fortissima esigenza di ordine e chiarezza. Se i risultati sono questi, come dargli torto.

 

QUANDO: Sabato 10 novembre 2018, ore 18.00 [Fondazione Museo Pino Pascali, Polignano a Mare]

 

 

 

Ultime notizie

Audizioni: 26 agosto 2020 - Fondazione Paolo Grassi
M° Collaboratori 2020

Sono aperte le iscrizioni per l'A.A. 2020 ai corsi di alto perfezionamento per maestri collaboratori dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti", organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria e la direzione dei Maestri Alberto Triola e Fabio Luisi. Leggi tutto...


Online la Web Tv

Nasce la Web Tv della Fondazione Paolo Grassi: online video d'archivio, dirette streaming e contenuti di approfondimento nin vista della 46a edizione del Festival della Valle d'Itria. Sabato 4 luglio dalle ore 21 sarà visibile gratuitamente Rinaldo nell'edizione 2018 diretta da Fabio Luisi Da domenica 5 luglio online anche il ciclo di incontri " Mettiamoci all'opera" Dal 4 luglio aperta la biglietteria a Martina Franca Leggi tutto...

Dal 14 luglio al 2 agosto 2020
Festival della Valle d’Itria: la 46a edizione

Dal 14 luglio al 2 agosto a Martina Franca due spettacoli nel segno di Strauss, Il Borghese Gentiluomo diretto da Michele Spotti e Arianna a Nasso diretta da Fabio Luisi, insieme a un ciclo di concerti vocali e strumentali con i migliori belcantisti di oggi. Fra i cantanti Anna Caterina Antonacci, Alex Esposito, Lidia Fidman, Francesco Meli, Sara Mingardo, Jessica Pratt. Paolo Pretti, Carmela Remigio, Luca Salsi, Veronica Simeoni, Xavier Anduaga. In cartellone anche Stefano Massini e cameristi quali Federico Colli, Francesca Dego con Daniele Rustioni, Francesco Libetta. Leggi tutto...

Dal 25 febbraio 2020
Nostro fratello Ludwig

Un ampio ciclo di incontri, concerti, workshop organizzati dall'istituzione martinese durante tutto il 2020 per celebrare la vita, musica e il pensiero del grande musicista. Primo appuntamento: " The Young Beethoven" con Sandro Cappelletto, coordinatore del progetto, martedì 25 febbraio alle 19.00 presso l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. Leggi tutto...

Audizioni: 22 e 23 luglio a Martina Franca
Accademia del Belcanto 2020

Sono in programma nei giorni 22 e 23 luglio a Martina Franca, durante il 46° Festival della Valle d'Itria, le audizioni per l'accesso ai corsi di alto perfezionamento dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti". Il calendario, rimodulato a fronte dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, prevede due sessioni di studio: prima sessione dal 26 agosto al 9 settembre; seconda sessione dal 19 ottobre al 12 novembre. A queste giornate se ne aggiungeranno altre di work-experience tra novembre e dicembre, durante le quali gli allievi saranno coinvolti in concerti e produzioni musicali ricevendo un contratto di collaborazione e un compenso commisurato all'impegno richiesto. Ulteriori info nel bando. Leggi tutto...

Agenda
<luglio 2020>
lunmarmergiovensabdom
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.