PostHeaderIcon BIBLIOMEDIATECA - STRUTTURA

 

BIBLIOMEDIATECA - STRUTTURALa Biblioteca Paolo Grassi è gestita dalla Fondazione in collaborazione con la Regione Puglia - C.R.S.E.C. TA/51 di Martina Franca che, grazie ad una convenzione approvata dall'Assessorato Regionale alla P.I., ha messo a disposizione tre operatrici specializzate in biblioteconomia:

Angela Luigia Di Lorenzo
Cinzia Greco
Antonia Serio

FUNZIONI
Partendo dal presupposto che le biblioteche sono considerate “agenti attivi sul mercato dell’informazione”, la Bibliomediateca Paolo Grassi ha come finalità principale la costituzione e la gestione di una struttura dotata di senso strategico e di competenze, rapida nelle decisioni e ampiamente ospitale attraverso il miglioramento e l’ottimizzazione dei servizi già esistenti, l’applicazione di tecnologie avanzate, la sperimentazione di servizi innovativi.
La Bibliomediateca deve oggi essere considerata come un vero e proprio servizio al territorio: un servizio per i cittadini atto all’assolvimento dei diritti di accesso all’informazione, alla documentazione e alla conoscenza, in grado di supportare la crescita della vita culturale, sociale ed economica del territorio di riferimento, e non solo. L’obiettivo strategico e permanente è quello del miglioramento continuo in funzione della soddisfazione dei “requisiti” dell’utente, consapevole che il “successo” dell’intero intervento dipende da una serie di abilità o capacità di chi sta in biblioteca di :
• indirizzare e gestire l’intera struttura verso la soddisfazione delle esigenze e delle aspettative degli utenti, e quindi individuare i metodi e gli strumenti per accoglierle, ascoltarle, raccoglierle, analizzarle e persino anticiparle;
• definire in questa prospettiva gli indirizzi generali e gli obiettivi specifici con attenzione a creare un clima organizzativo favorevole alla loro condivisione da parte del personale, al coinvolgimento ed alla valorizzazione del contributo e dell’iniziativa propositiva di tutto lo staff;
• gestire attività e risorse come processi interagenti per trasformarle in prodotti/servizi che siano in grado di soddisfare gli utenti;
• assumere decisioni sulla base di dati e informazioni che devono essere raccolte ed analizzate apposite attività di monitoraggio.

SERVIZI
I servizi multimediali sono quelli che oggi registrano il più consistente volume di crescita e, quindi, di interesse da parte dei cittadini. La Bibliomediateca, agenzia informativa che si propone nella sua mission di facilitare il diritto di tutti all’accesso all’informazione, deve padroneggiare questi nuovi mezzi di diffusione del sapere, adoperandosi per essere in grado di ideare, realizzare e offrire efficaci strumenti informativi multimediali, coordinati e centralizzati.
La Bibliomediateca favorisce, attraverso i vari mezzi di comunicazione e riproduzione, la massima diffusione della cultura teatrale e musicale e si configura, perciò, come centro culturale d’eccellenza sul territorio, in perfetta sintonia con il pensiero di Paolo Grassi.

PRESTITO
I materiali della biblioteca sono ammessi al prestito (secondo il Regolamento interno) per un solo documento alla volta. In casi straordinari (motivate necessità didattiche o di ricerca, utenti disabili, prolungata chiusura del servizio, ecc.), previa domanda formale, possono essere autorizzati dal responsabile prestiti più lunghi.
Il materiale multimediale della Bibliomediateca può inoltre essere richiesto in prestito da parte di enti, scuole, istituti e associazioni culturali senza scopo di lucro, presentando richiesta su carta intestata.
Il servizio di prestito interbibliotecario è attivo sia per le risorse bibliografiche, che per quelle multimediali, solo su richiesta, per motivate necessità didattiche o di ricerca, e sempre soggetto all'autorizzazione del Responsabile della Bibliomediateca.

CONSULTAZIONE
Il catalogo è consultabile presso la Bibliomediateca oppure on-line all’indirizzo: http//www.fondazionepaolograssi.it. Il materiale cartaceo è consultabile presso la sala di lettura messa a disposizione dalla Fondazione Paolo Grassi. Il materiale multimediale può essere consultato all’interno del locale della Bibliomediateca, va installato sulle apposite macchine; sono vietate le duplicazioni del materiale multimediale. L’utente può effettuare la prenotazione del turno di lavoro al computer. Essa va fatta, via telefono o via e-mail, con un preavviso di almeno un’ora. Il responsabile della Bibliomediateca potrà prendere provvedimenti disciplinari nei confronti degli utenti che non rispettano il regolamento della stessa.

Altri servizi ad accesso libero erogati al pubblico sono:

• accesso ad internet secondo i tempi e i modi previsti dal Regolamento interno;
• uso dei computer e di altre attrezzature informatiche;
• consultazione del catalogo informatizzato della biblioteca e di banche dati;
• consultazione delle risorse multimediali
• reference service, accoglienza e informazioni sui molteplici servizi della mediateca;
• assistenza nella navigazione in rete su pagine e siti selezionati;
• consultazione dei cataloghi informatizzati;
• consultazione di CD-Rom multimediali;
• consultazione di materiale audiovisivo;
• consultazione di database su supporto fisico, su rete locale o su Internet;
Gli utenti hanno diritto a:
• usufruire dei servizi offerti;
• essere informati ed orientati sulle risorse possedute;
• presentare proposte per l’acquisto di materiale non posseduto;
• avere in prestito il materiale posseduto secondo le modalità e i modi previsti dal Regolamento interno in materia di prestito;
• presentare reclami ed istanze, prospettare osservazioni, formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio.

SERVIZIO DI REFERENCE
La Bibliomediateca garantisce il servizio di reference in sala multimediale con personale adeguatamente preparato, per almeno 30 ore settimanali di apertura al pubblico, 5 giorni alla settimana.

ll servizio di reference riguarda:

• ricerche bibliografiche su OPAC locali e nazionali br /> • ricerche e consultazione banche dati
• consultazione e-journals ed e-book in rete
• ricerche in Internet (motori di ricerca e portali)
• recupero ed utilizzo di risorse dal web.
All'interno dei nuovi locali e con l'ausilio del personale Bibliomediatecario la Fondazione Paolo Grassi continuerà a realizzare:
• master volti alla formazione specialistica nell'ambito delle attività artistico-culturali, spettacolo dal vivo e opera lirica
• premi di studio per tesi di laurea e dottorati di ricerca dedicati all'organizzazione, legislazione ed economia dello spettacolo
• pubblicazioni relative a tutte le attività artistico-culturali, spettacolo dal vivo e opera lirica
• convegni, seminari, workshop e laboratori specifici per la formazione degli operatori dello spettacolo e/o per lo spettatore, ai quali sono invitati studiosi di teatro italiani e stranieri
• in associazione con il Centro Artistico e Musicale “Paolo Grassi” scuola di teatro e drammaturgia, canto, danza, recitazione, scenografia e sceneggiatura
• progetti mirati alla maggiore conoscenza dei linguaggi della comunicazione teatrale.

Ultime notizie

Lunedì 15 luglio 2019, ore 17.00 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
Dialogo sopra le due verità

Per la rassegna "Mettiamoci all'opera" e nell'ambito delle iniziative promosse per il centenario della nascita di Paolo Grassi, in programma lunedì 15 luglio 2019 alle ore 17 nell'Auditorium della Fondazione un incontro realizzato in collaborazione con il Comando Comando 16° Stormo dell'Aeronautica Militare dal titolo "Dialogo sopra le due verita": riflessioni sul rapporto tra teatro, politica e scienza con Mario Castellana (Storico della Scienza), Giacinto Gianfiglio (Ingegnere ESA - European Space Agency) e Walter Villadei (Cosmonauta dell'Aeronautica Militare). Leggi tutto...

24 e 27 giugno / 9 luglio 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Il 45° Festival della Valle d'Itria nel linguaggio cinematografico

Sfaccettature femminili. Nell'ambito della rassegna "Mettiamoci all'opera" promossa e organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi con l'intento di avvicinare il pubblico al Festival, tre appuntamenti saranno dedicati alla visione di lungometraggi correlati alle opere in cartellone. Il programma, a cura della dott.ssa Angela Maria Centrone, non prevede trasposizioni ma film d'autore, allo scopo di proporre qualcosa di non convenzionale, ma che suggerisca una riflessione riguardo gli argomenti trattati nelle opere scelte per la 45ª edizione del Festival della Valle d'Itria. Leggi tutto...

Dal 12 giugno al 29 luglio 2019 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Mettiamoci all'opera 2019 - Incontri, conversazioni e film per il 45° Festival della Valle d'Itria

Al via dal 12 giugno 2019 Mettiamoci all'Opera, la rassegna di incontri, conversazioni e film che la Fondazione Paolo Grassi costruisce annualmente nell'ottica di approfondire i temi del Festival della Valle d'Itria e di far crescere il suo pubblico. In programma dieci incontri che si terranno tra giugno e luglio nella sede della Fondazione Paolo Grassi. Come ogni anno la frequenza di sette incontri su dieci darà diritto a un biglietto omaggio per assistere a uno degli spettacoli in programma nel 45° Festival della Valle d'Itria. Tutti i dettagli nel programma. [Ingresso libero] Leggi tutto...

dal 2 al 7 settembre 2019 - Sede della Fondazione Paolo Grassi
Masterclass con A. Pritchin

La Masterclass è rivolta a tutti gli studenti di conservatorio e scuole di musica e a musicisti professionisti senza limiti di età e di ogni nazionalità. È possibile partecipare anche in qualità di uditori. I corsi di violino e musica da camera avranno luogo presso la sede della Fondazione Paolo Grassi. I partecipanti dovranno portare con sé le musiche proposte con la relativa parte pianistica e un abbigliamento da concerto. È previsto un concerto pubblico a cui i corsisti sono tenuti a partecipare. Al termine dei corsi sarà rilasciato un attestato di frequenza. Leggi tutto...

Maggio - Ottobre 2019
1919-2019: Paolo Grassi 100 a Martina Franca

I cento anni dalla nascita di Paolo Grassi sono la migliore occasione per riflettere sulla sua straordinaria figura che fu allo stesso tempo di intellettuale, di massimo organizzatore di cultura e spettacolo in Italia, ma anche di ispiratore delle più giovani generazioni sulle funzioni della cultura e sulla passione civile. Il progetto "1919-2019 Paolo Grassi 100 a Martina Franca", realizzato dalla Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca da maggio a ottobre 2019, con il supporto di Giovanni Soresi, vuole essere innanzitutto una testimonianza delle sue idee e del suo modo di fare. L'idea di partenza per le attività in programma è quindi di genuina ispirazione "grassiana": non realizzare manifestazioni commemorative ma sfruttare la doverosa celebrazione per far rivivere il pensiero e l'azione di Grassi per farli conoscere soprattutto ai giovani e per rinnovare l'importanza della sua lezione. Leggi tutto...

Agenda
<luglio 2019>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.