PostHeaderIcon Debussy - Poe

 

Debussy - Poe

"Debussy - Poe: musica e letteratura noir" - Conversazione-concerto con Sandro Cappelletto e gli artisti dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”

Il 2018 si chiude in bellezza con un grande evento organizzato dal Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi” in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi in omaggio a Claude Debussy, nell’anno in cui ricorre il centenario della morte.

Sabato 29 dicembre 2018 alle ore 19.00 nell'Auditorium Fondazione Paolo Grassi un’imperdibile conferenza-concerto costruita sul rapporto tra la musica di Debussy e i racconti di Edgar Allan Poe, il cui connubio artistico si sintetizza alla perfezione nell’opera “La chute de la Maison d’Usher”.
Di quest’opera sarà presentata al pubblico una versione per pianoforte e 4 voci con i giovani artisti dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” (Dioklea Hoxha, soprano - Patrizio La Placa e Hao Wang, baritoni - Dielli Hoxha, basso), accompagnati al pianoforte da Liubov Gromoglasova. A Sandro Cappelletto, musicologo e giornalista tra le penne più brillanti d’Italia, sarà invece affidata la narrazione dell’opera a partire dal binomio “musica-letteratura noir”.

[Ingresso libero fino a esaurimento posti]

*****************
SANDRO CAPPELLETTO, voce recitante
Laureato in Filosofia, giornalista professionista, collaboratore stabile come critico musicale con i quotidiani La Stampa e Le Monde, ha studiato inoltre armonia e composizione con Robert W. Mann. Come autore ha pubblicato: "Farinelli - La voce perduta" (EDT, 1996); "Farò grande questo teatro!" (EDT, 1997), inchiesta sui teatri d'opera; una monografia su Beethoven (Newton Compton, 1980); un'analisi di Turandot (1989); "Mozart - La notte delle dissonanze" (EDT, 2006), da cui è stato tratto un fortunato concerto racconto con il Quartetto Savinio; analogo percorso, dal libro alla scena, per "Messiaen - l'angelo del Tempo" (Accademia Perosi, Biella, 2008); "Altravelocità. Avventure di un viaggiatore in treno" (Giunti Editore) è del 2009. Nel 2010 scrive per Daniela Mazzucato e Marco Scolastra il testo "La padrona di casa", ispirato alla relazione tra George Sand e Fryderyk Chopin. Nasce con Ramin Bahrami una drammaturgia per "Le variazioni Goldberg" di Johann Sebastian Bach. Per Marsilio cura "Il mio Wagner - il racconto della Tetralogia", raccolta di scritti di Giuseppe Sinopoli (2006). Pubblica nel 2014 "Da straniero inizio il cammino - Schubert l'ultimo anno" (Accademia Perosi, Biella). Nel 2016 esce "Mozart, i Quartetti per archi" (Il Saggiatore). "Le voci del violoncello" (ETS, Pisa) è del 2017. Cura ed è direttore scientifico del volume "Musica", per la collana "Il contributo italiano alla storia del pensiero" (Treccani, 2018) Membro della Commissione Artistica della Scuola di Musica di Fiesole, dal 2009 al 2013 è stato direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana. Autore di trasmissioni per Radio Tre e Rai 5Rai, Cappelletto è attivo come scrittore per il teatro musicale, collaborando con numerosi compositori contemporanei, tra i quali Azio Corghi, Luca Lombardi, Michelangelo Lupone, Ennio Morricone, Francesco Pennisi, Riccardo Piacentini. Intensa la collaborazione con Matteo D'Amico e Claudio Ambrosini. Dirige Studi verdiani. E' Accademico di Santa Cecilia.

LIUBOV GROMOGLASOVA, pianoforte
Si è laureata con lode presso il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca e ha continuato gli studi seguendo corsi di perfezionamento musicale presso il Conservatorio di Mosca nelle classi delle Prof.sse Kuznetsova e Sorokina. Si esibisce con successo a Mosca e all’estero come solista, in duo pianistico con la sorella Anastasia, con orchestre e in varie formazioni musicali, tra cui il Trio "Giconda De Vito" della Fondazione Paolo Grassi con cui ha realizzato una tournée in Spagna grazie al programma Puglia Sounds Export 2017. Ha vinto premi e diplomi in numerosi concorsi internazionali (Russia, UK, Italia). Collabora stabilmente con la Fondazione Paolo Grassi e con il Festival della Valle d’Itria.

DIELLI HOXHA , basso
Nasce in Kosovo nel 1989. Approda nel mondo della musica già a 5 anni, studiando pianoforte ed entrando a far parte del Coro di Voci Bianche della Cattedrale di Prishtina. Dielli deve la sua formazione musicale e vocale principalmente all’Italia, dove arriva all’età di 18 anni, e al Conservatorio L. Cherubini di Firenze, dove si diploma in Trombone con il M°Morini. Qui continua i suoi studi musicali, diplomandosi in Canto con il M°Fabbrini e specializzandosi in Canto, con il massimo dei voti e lode, sotto la guida del M° Debolini. Nel 2018 viene selezionato come allievo dell’Accademia del Belcanto Rodolfo Celletti di Martina Franca. Nel 2014 e nel 2015 è borsista della Lunenburg Academy of Music Performance in Canada, nell’ambito del Rossini Opera Academy, dove ha l’occasione di lavorare a fianco di artisti di chiara fama, tra i quali il M° Alberto Zedda, ed interpretare ruoli quali Batone ne L’inganno felice, Orbazzano nel Tancredi e Germano ne La scala di seta. Particolarmente apprezzata la sua esecuzione come solista della Petite Messe Solennelle di G. Rossini. Esegue come solista il Requiem di Faurè, e la Petite Messe Solennelle di G. Rossini, lo Stabat Mater di Pergolesi e la Messa dell’incoronazione di W.A. Mozart. Tra i ruoli interpretati dal giovane basso si annoverano quelli di Don Giovanni e Leporello nel Don Giovanni di W.A.Mozart, Don Bartolo ne Le nozze di Figaro di W.A.Mozart, Germano ne La scala di seta di G.Rossini, Batone ne L’inganno felice di G.Rossini, Biscroma Strappaviscere ne Le convenienze ed inconvenienze teatrali di G.Donizetti, Frank ne Il pipistrello di J.Strauss Jr., Betto nel Gianni Schicchi di G.Puccini, il Conte di Ceprano nel Rigoletto di G.Verdi, Tobia Mill ne La cambiale di matrimonio di G.Rossini e Bacocco nel Giuocatore di L.Cherubini. In continua formazione, Dielli si è perfezionato con artisti di fama internazionale tra i quali Sherman Lowe, Claudio Desderi, Alessandro Corbelli, Alberto Zedda, Stanislaw Daniel Kotlinski, Rockwell Blake, Eva Marton, Caroline Merz.

DIOKLEA HOXHA, soprano
Dioklea Hoxha è nata a Prishtina nel 1996. Ha studiato al liceo musicale della sua città. Attualmente studia al Conservatorio di Firenze con Donatella Debolini e Patrizia Vaccari. Nell’estate degli anni 2012, 2014 , 2015, 2016 ha seguito le masterclass del soprano Caroline Isabel Merz organizzate dall’ ESMA (European Summer Music Academy) in Kosovo e nell’estate 2015 ha interpretato il ruolo di Despina del Così fan tutte di Mozart in una selezione dell’opera andata in scena al Teatro Nazionale di Prishtina. Nell’estate del 2014 ha seguito la masterclass del soprano Gabriele Lechner ad Altenburg in Austria. Nel 2016 ha seguito anche la masterclass del baritono Ulf Bästlein a Prishtina. Nel novembre di 2015 ha preso parte allo spettacolo teatrale “ Al canto al ballo “ andato in scena all’ Opera di Firenze . Sempre per l’Opera di Firenze nel 2016 ha interpretato il ruolo di Sandmann in Hänsel e Gretel di Humperdinck insieme ai ragazzi dell’ Accademia a fianco al celeberrimo tenore Chris Merritt. Prossimamente interpreterà il ruolo di Luiga nell’ opera “Le convenienze ed inconvenienze teatrali” di Donizetti.

PATRIZIO LA PLACA, baritono
Comincia lo studio della musica e della tecnica vocale nel 2001, quando diventa puer cantor della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”. Grazie a questa istituzione ha la possibilità di partecipare alle celebrazioni papali e ad un’intensa attività concertistica, in Italia e non solo. Nel 2004 ha una breve esperienza nel mondo del doppiaggio, nella colonna sonora di film per bambini, quali Harry Potter 3, Polar Express, Tarzan 2. Dal 2007 al 2011 fa parte della Cantoria dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia, sotto la direzione del Mo J.M.Sciutto. Nel 2009 ricopre il ruolo di solista nella “Missa Brevis”, composta dal Mo M.Panni e diretta dallo stesso nella sala S.Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica, Roma. Nel 2014 viene ammesso al Triennio Superiore di Canto del conservatorio di S.Cecilia (Roma), dove si laurea nel 2017 con il massimo dei voti e la Lode. Come solista, nel 2016 fa il suo debutto nel “Barbiere di Siviglia” di G.Paisiello, diretto dal Mo F.Biondi, nel Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, dove tornerà l’anno successivo per interpretare Ben ne “Il Telefono” di G.Menotti. Nel 2017 è stato finalista del Concorso Internazionale di Canto “Fausto Ricci”, mentre nel marzo del 2018 è stato vincitore del Concorso “Andrea Chenier”. Dall’ottobre 2016 è cantore aggiunto della Cappella Musicale Pontificia, con la quale, oltre a tournée (Usa, Canada e Corea del Sud), ha la possibilità di incidere con la casa discografica Deutsche Grammophon. Attualmente è allievo del soprano C. Piperno e del pianista M. Roverelli.

HAO WANG, baritono
Nato a Kunming (Cina), ha iniziato la sua formazione musicale all'età di quattro anni dedicandosi allo studio del pianoforte. Dopo il diploma di liceo, si è trasferito in Italia dove nel 2011 si è iscritto al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste laureandosi con il massimo dei voti e la lode. Vincitore di una borsa di studio, nel 2016 ha seguito i corsi di alto perfezionamento di interpretazione operistica presso l'HMTM di Hannover, distinguendosi nelle produzioni teatrali. Ha debuttato i ruoli di Malatesta, del Conte d’Almaviva (Le nozze di Figaro), di Papageno, di Dandini e del Direttore ne “Les Mamelles des Tirésias”, riscuotendo ottimo consenso di pubblico e critica. Dal 2010 segue i corsi di perfezionamento tenuti dal maestro Sherman Lowe, Bartolo Musil e Leone Magiera. Recentemente ha eseguito il Requiem del compositore triestino Marco Podda, in prima assoluta, e la “Passione secondo Giovanni” di J.S.Bach BWV 245 in diretta televisiva. Ha al suo attivo numerosi concerti di musica sacra e liederistica in Veneto e Friuli Venezia Giulia; dal 2016 collabora con importanti Istituzioni quali l’Università di Yunnan e Conservatorio di Yunnan, dedicandosi alla didattica e alla diffusione della musica sacra e operistica italiana ed europea.

 

QUANDO: Sabato 29 dicembre 2018, ore 19.00 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi

 

 

 

Ultime notizie

27-28 aprile e 20-21 maggio 2019
Masterclass con G.Galimberti

In programma nei giorni 27-28 aprile e 20-21 maggio 2019 una masterclass dedicata all'accompagnamento pianistico per la danza, che rientra nel piano formativo del corso di perfezionamento pianistico diretto da Francesco Libetta. Due moduli didattici: Musica per danza: rapporti storici e semantici. Pratica dell’accompagnamento. Docenti: Giulio Galimberti e Francesco Libetta. Iscrizioni entro il 24 aprile 2019. Leggi tutto...


Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti": esito audizioni cantanti 2019

Sono stati selezionati tra Parma e Bari i nuovi allievi dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti", che dal prossimo 18 marzo inizieranno i corsi di alto perfezionamento lirico all'interno della Fondazione Paolo Grassi, annoverata tra le nove scuole di eccellenza nazionale operanti nell’ambito dell’altissima formazione musicale. Circa un centinaio i candidati che hanno partecipato alle audizioni, svoltesi nelle scorse settimane presso la Fondazione Toscanini e il Teatro Petruzzelli. A seguire la lista dei candidati ammessi ai corsi per l'anno accademico 2019: Donatella De Luca, Soprano Mariasole Mainini, Soprano Maria Silecchio, Soprano Arianna Manganello, Mezzosoprano Marta Pluda, Mezzosoprano Salvatore Disca, Controtenore Dario Sebastiano Pometti, Tenore Pasquale (Nile) Senatore, Tenore Alfonso Zambuto, Tenore Alberto Comes, Basso Baritono Strahinja Djokic, Basso Cumhur Gorgun, Basso Leggi tutto...

Dal 30 marzo al 2 aprile 2019 alla Fondazione Paolo Grassi
Masterclass con K.Lifschitz

In programma dal 30 marzo al 2 aprile 2019 una prestigiosa Masterclass di perfezionamento pianistico a cura di Konstantin Lifschitz, musicista di origine ucraina di fama internazionale, Fellow della Royal Academy of Music di Londra, professore dell'Università di Scienze Applicate e Arti di Lucerna dal 2008. La Masterclass rientra nel piano didattico del corso di perfezionamento pianistico istituito con Francesco Libetta per l'A.A. 2019 presso la Fondazione Paolo Grassi, ma è aperta anche a musicisti esterni al corso. Iscrizioni entro il 27 marzo 2019. Leggi tutto...

Venerdì 29 marzo 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Paola Dubini presenta “Con la cultura non si mangia (Falso!)”

L’Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita la presentazione del nuovo libro di Paola Dubini “Con la cultura non si mangia (Falso!)” edito da Laterza [2018]. La cultura non serve, interessa a pochi, non rende... Non è così. L’autrice, professoressa di Management all’Università Bocconi di Milano, lo dimostra in questo saggio con cifre, fatti e argomenti, a proposito di libri e di musei, di teatro e di cinema, di musica, arte e patrimonio storico. La cultura è parte della nostra vita come l'aria che respiriamo. Leggi tutto...

Venerdì 8 marzo 2019, ore 18.30 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
8 marzo in musica

Venerdì 8 marzo 2019 alle ore 18.30, nella Giornata Internazionale della Donna, il Soroptimist Club di Martina Franca e la Fondazione Paolo Grassi presentano un concerto al femminile che vedrà protagoniste Ana Victoria Pitts (mezzosoprano), Silvia Grasso (violino), Michela Carnevale (viola) e Liubov Gromoglasova (pianoforte). In programma musiche di C. Schumann, R. Schumann e J. Brahms. L'introduzione al concerto sarà a cura della musicologa Daniela Rota. Leggi tutto...

Data pubblicazione: 14/02/2019
Avviso nomina sindaco revisore

Pubblicato, nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 18 del 14 febbraio 2019, l'Avviso pubblico di manifestazione di interesse per la nomina del sindaco unico e revisore legale della società partecipata "Fondazione Paolo Grassi" di Martina Franca (TA). Leggi tutto...

Audizioni: 18 marzo 2019 - Fondazione Paolo Grassi
Corso Maestri Collaboratori 2019

Sono aperte le iscrizioni per l'A.A. 2019 ai corsi di alto perfezionamento per maestri collaboratori dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti". I corsi sono gratuiti e a numero chiuso con accesso tramite selezione. Per l'A.A. 2019 sono disponibili due posti per maestri collaboratori effettivi. La selezione dei candidati si terrà a Martina Franca, presso la Fondazione Paolo Grassi (sede dell’Accademia) lunedì 18/03/2019 alle ore 17,00. Iscrizioni entro il 12/03/2019. Tutti i dettagli nel bando di ammissione. Leggi tutto...

Audizioni 2019: 25 febbraio a Parma - 2 marzo a Bari
Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti": aperte le iscrizioni per l'Anno Accademico 2019

Sono aperte le iscrizioni per l'A.A. 2019 ai corsi di alto perfezionamento per cantanti lirici dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti", organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria e la direzione dei Maestri Alberto Triola e Fabio Luisi. Già sostenuta dal MIBAC attraverso il FUS, l’Accademia “Celletti” è una delle nove realtà italiane ad aver ottenuto dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali del Ministero per i beni e le attività culturali il riconoscimento di “Scuola di eccellenza nazionale operante nell’ambito dell’altissima formazione musicale” (D.M. n. 433 del 15/10/2018, in attuazione dell’art.1 della Legge 2015 del 2017). Per l’anno 2019 sono previste tre sessioni di studio: PRIMA SESSIONE dal 18 al 25 marzo 2019; SECONDA SESSIONE dal 29 aprile al 6 maggio 2019; TERZA SESSIONE dal 7 al 30 giugno 2019, a cui seguirà, per gli allievi ritenuti idonei, la fase di work-experience all’interno del 45° Festival della Valle d’Itria. AUDIZIONI 2019: 25 febbraio a Parma (Centro di Produzione Musicale della Fondazione Arturo Toscanini - Viale Barilla 27/a) - 2 marzo a Bari (Teatro Petruzzelli) Leggi tutto...

Dicembre 2018 - Giugno 2019
Perfezionamento di pianoforte

La Fondazione Paolo Grassi istituisce per l’A.A. 2018/2019 corsi di perfezionamento di pianoforte diretti dal M° Francesco Libetta, allo scopo di formare giovani musicisti di talento nell’approfondimento delle competenze tecnico-strumentali e per la preparazione di audizioni, concerti e concorsi internazionali. I programmi di lavoro saranno definiti in base alle specifiche esigenze di ogni studente. Tutte le info nel regolamento. Leggi tutto...

Agenda
<marzo 2019>
lunmarmergiovensabdom
25262728123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.