PostHeaderIcon Masterclass con D.Cabassi

 

Masterclass con D.Cabassi

Masterclass di perfezionamento pianistico con Davide Cabassi

In programma dal 7 al 10 marzo 2019 una prestigiosa masterclass di perfezionamento pianistico a cura di Davide Cabassi, top-prize winner con Van Cliburn International Piano Competition 2005. La masterclass rientra nel piano didattico del corso di perfezionamento pianistico istituito con Francesco Libetta per l'A.A. 2019 alla Fondazione Paolo Grassi, ma è aperta anche a musicisti esterni al corso.

REGOLAMENTO
La Masterclass di Davide Cabassi è rivolta a studenti di conservatorio o scuole di musica e a musicisti (professionisti e non) di qualunque nazionalità senza limiti di età. È possibile partecipare anche in qualità di uditori.
Le lezioni si svolgeranno presso la sede della Fondazione Paolo Grassi (Via Metastasio n.20 o Via Principe Umberto n.14), nel centro storico di Martina Franca, dal 7 al 10 marzo 2019.

La partecipazione alla masterclass è subordinata al pagamento di una quota di frequenza pari a 150,00 € da versare in unica soluzione in contanti, direttamente presso la sede della Fondazione entro e non oltre il primo giorno di corso OPPURE tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a:
FONDAZIONE PAOLO GRASSI
IBAN IT95 M033 5901 6001 0000 0002 715 BIC BCITITMX presso BANCA PROSSIMA.
causale: quota di iscrizione Masterclass Davide Cabassi

Per gli uditori la quota di frequenza per l'intera masterclass è pari a 50,00 €.

Gli allievi iscritti al corso di perfezionamento pianistico della Fondazione Paolo Grassi per l'A.A. 2019 potranno frequentare gratuitamente la masterclass di Davide Cabassi e tutte le masterclass successive, inquadrate nel medesimo corso, in programma fino alla fine di giugno 2019.

L’iscrizione alla masterclass potrà essere effettuata attraverso compilazione del modulo di iscrizione in allegato e invio tramite e-mail al seguente indirizzo: comunicazione@fondazionepaolograssi.it

Termine per le iscrizioni: 6 marzo 2019.

In caso di rinuncia da parte dei corsisti, la quota di frequenza già versata non verrà restituita.
Abbiamo convenzioni con hotel e B&B nella zona, pertanto saremo a Vostra disposizione per un eventuale aiuto nella ricerca della sistemazione.

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Paolo Grassi
Via Metastasio, n. 20 - 74015 Martina Franca (Taranto)
Telefono: +39 080 4306763 // +39 334 6075833
E-mail: comunicazione@fondazionepaolograssi.it

DAVIDE CABASSI - BIOGRAFIA
Davide Cabassi è top-prize winner con Van Cliburn International Piano Competition 2005.
Ha debuttato con l'Orchestra Sinfonica della RAI di Milano all'età di tredici anni.
Da allora ha intrapreso una brillante carriera come solista che l'ha portato ad esibirsi con le maggiori orchestra europee ed americane (Munchner Philharmoniker, Orchestra Filarmonica della Scala, Neue Philharmonie Westfalen, Russian Chamber Orchestra, Magdeburg Philharmoniker, Fort Worth Symphony, Enid Symphony, Big Spring Symphony, Hartford Symphony, Orquesta Sinfonica de Cordoba, Orchestra Haydn Bolzano, Orchestra Verdi Milano, Orchestra Pomeriggi Musicali Milano, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra Romantique Parigi, OSI di Lugano, OFT di Torino, Orchestra dell'Arena di Verona, Tiroler Festspiele Erl Orchestra e molte altre), collaborando con direttori come Gustav Kuhn, James Conlon, Daniele Gatti, Asher Fisch, Antonello Manacorda, David Coleman, Vladimir Delman, Marco Angius, Tito Ceccherini, Carlo Goldstein, Jader Bignamini, Enrique Mazzola, Daniele Callegari, Massimo Zanetti, Mikhail Tatarnikov, Philip von Steinaecker, Howard Griffiths, Johannes Wildner, Federico Maria Sardelli, Kimbo Ishi-Ito, Helmut Rilling e numerosi altri.
In recital ha suonato per le più importanti associazioni musicali italiane - Società del Quartetto, Serate Musicali e Società dei Concerti, Milano; Festival Pianistico di Brescia e Bergamo ecc. All'estero ha suonato in tutta Europa, in più di 35 Stati Americani, in Cina e in Giappone in sale quali la Carnegie Hall a New York, Rachmaninoff Hall a Mosca, Gasteig a Monaco di Baviera, Mozarteum a Salisburgo, Louvre e Salle Gaveau a Parigi, Forbidden City Hall e NCPA a Pechino, Roque d'Antheron, Tiroler Festspiele Erl ecc. l'hanno spesso visto come ospite.
Nella primavera 2012 una lunga collaborazione con il Teatro alla Scala l'ha portato a suonare con etoille quali Roberto Bolle, Svetlana Zacharova e Massimo Murru. Ad Atene e Pechino ha suonato per Syvie Guillerm.
Ha al suo attivo numerose registrazioni radiofoniche (Radio Tre, Radio Popolare, Radio Svizzera Italiana, Radio France) e televisive (RAI UNO, RAI TRE): il canale tematico "Classica Sky" gli ha dedicato uno speciale nella serie "Notevoli" e due trasmissioni monografiche all'interno di "Contrappunti".
È inoltre uno dei quattro giovani protagonisti del film "In the heart of Music" girato in occasione del Cliburn 2005, trasmesso da PBS in tutti gli Stati Uniti e distribuito in Europa dal network Artè.
È molto attivo in campo discografico: dopo il suo esordio nel 2006 con l'album Dancing with the Orchestra, per Sony BMG (che ha ricevuto il premio della critica della rivista Classic Voice come miglior album d'esordio) ha pubblicato "Pictures" (Mussorgskij e Debussy) ed "Escaping" (Bach, Beethoven e Brahms) per Allegro Corporation - Portland, un album monografico su Soler e uno su Schumann (con il Concerto op. 54 diretto da G. Kuhn) per col-legno, la prima incisione non cubana delle Danze di Cervantes, un album dedicato a Clementi e uno a Beethoven-Cherubini per Concerto Classics.
Con il quintetto Five Lines, da lui fondato a Bolzano, ha pubblicato per la rivista Amadeus i quintetti di Respighi e Martucci.
Usciti a dicembre 2012 un monografico su Janacek per Amadeus, la Petite Messe Solennelle di Rossini per Stradivarius e il suo esordio con DECCA, un album mozartiano che ha riscosso straordinario successo. Sempre per DECCA ha intrapreso la registrazione delle Sonate di Beethoven.
Dopo essersi diplomato al Conservatorio di Milano nella classe della Prof. Edda Ponti ha studiato per cinque anni, primo italiano ammesso, alla International Piano Foundation di Cadenabbia, sul Lago di Como, con William Grant Naborè, K. U. Schnabel, L. Fleisher, D. Bashkirov, R. Tureck, A. Weissemberg, e molti altri.
Insegna nei conservatori italiani dal 2003: i suoi studenti risultano regolarmente vincitori di premi a grandi concorsi nazionali ed internazionali (Schumann a Zwickau, Cliburn, Epinal, Finale Ligure, Premio delle Arti, Montichiari, Piombino, Gorizia, Prima la Musica ecc). A settembre 2015 il suo allievo Luca Buratto è risultato vincitore dell'importantissimo concorso Honens di Calgary. E' regolarmente invitato nelle giurie di concorsi internazionali, nonché a tenere masterclasses in tutto il mondo (nel 2016 Minsk Conservatory, Texas Piano Academy, Japan National Teacher Association...).
È artist in residence del Tiroler Festspiele Erl, della stagione concertistica e dei corsi estivi "Kawai a Ledro", ed è membro del Comitato Artistico del Concorso Internazionale Ferruccio Busoni. È Direttore Artistico della stagione concertistica "Primavera di Baggio" da lui fondata con la moglie, la pianista russa Tatiana Larionova, per valorizzare e rilanciare culturalmente la periferia disagiata della sua città, coinvolgendo i bambini ed "invadendo" gli spazi associativi, specie quelli riscattati dalle mafie.

 

QUANDO: Dal 7 al 10 marzo 2019 alla Fondazione Paolo Grassi

 

 

 

Ultime notizie


Trio Lab

Laboratorio di musica da camera sperimentale e innovativo. Aperto a pianisti, violinisti, violoncellisti. Gli iscritti parteciperanno al laboratorio sostituendo, di volta in volta, uno dei componenti del Trio Gioconda De Vito, formazione in residence della Fondazione Paolo Grassi, sperimentando il lavoro di preparazione di un concerto con una formazione di professionisti. Finalità primaria coltivare lo studio e la passione per la musica da camera, fondamentale per la formazione di ogni musicista. Leggi tutto...

Venerdì 2 agosto 2019, ore 18.00 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
Il secolo d’oro a Napoli

Venerdì 2 agosto alle ore 18.00 l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita la presentazione dei volumi "Il secolo d'oro della musica a Napoli" a cura di Lorenzo Fiorito [Diana Edizioni, 2019], con la partecipazione del giornalista e musicologo Dinko Fabris. Ancora un'occasione per riflettere sull'importante eredità e la felice renaissance del Settecento musicale a Napoli, che fa da tema alla 45ma edizione del Festival della Valle d'Itria. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Da novembre 2019
Perfezionamento pianistico 2019/20

La Fondazione Paolo Grassi, scuola di eccellenza nazionale operante nell'ambito dell'altissima formazione musicale, organizza corsi di perfezionamento pianistico diretti dal M° Francesco Libetta. Al via da novembre 2019 la seconda annualità del corso, che prevede lezioni individuali e prestigiose masterclass con artisti di fama internazionale, tra cui Konstantin Lifschitz, Stefano Fiuzzi, Aylen Pritchin. Previste sessioni di studio specifico per: duo pianistico, musica da camera con il Trio "Gioconda De Vito", repertorio liederistico, accompagnamento operistico, accompagnamento alla danza, posturologia, retorica del ritmo. Termine iscrizioni: 10 ottobre 2019. Ulteriori informazioni nel regolamento. Leggi tutto...

Martedì 30 luglio 2019, ore 11.30 // ore 17.30 - Fondazione Paolo Grassi
I libri di Paolo Grassi

Martedì 30 luglio 2019, nell'ambito del progetto "Paolo Grassi 100 a Martina Franca", in programma una giornata di studi a cura di Gennaro Carrieri e Giovanni Soresi dedicata al rapporto tra Grassi e i libri, organizzata all'interno del 45° Festival della Valle d'Itria in collaborazione con il Presidio del Libro. Con la partecipazione di: Michele Balistreri, Cosimo Damiano Fonseca, Mimma Gallina, Gianvito Mastroleo, Andrea Maulini, Anna Maria Montinaro, Silvia Pellegrini, Oliviero Ponte Di Pino, Franco Punzi, Eleonora Vasta. In collaborazione con il Presidio del Libro. Leggi tutto...

Dal 12 giugno al 29 luglio 2019 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Mettiamoci all'opera 2019 - Incontri, conversazioni e film per il 45° Festival della Valle d'Itria

Al via dal 12 giugno 2019 Mettiamoci all'Opera, la rassegna di incontri, conversazioni e film che la Fondazione Paolo Grassi costruisce annualmente nell'ottica di approfondire i temi del Festival della Valle d'Itria e di far crescere il suo pubblico. In programma dieci incontri che si terranno tra giugno e luglio nella sede della Fondazione Paolo Grassi. Come ogni anno la frequenza di sette incontri su dieci darà diritto a un biglietto omaggio per assistere a uno degli spettacoli in programma nel 45° Festival della Valle d'Itria. L'ultimo incontro della rassegna è in programma lunedì 29 luglio alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. Protagonista sarà Domenico Giannetta, che terrà una conversazione dedicata all'Ecuba di Manfroce, l'opera che chiude la 45ma edizione del Festival (in scena nell'Atrio di Palazzo Ducale il 30 luglio e 4 agosto), di cui egli stesso ha firmato l'edizione critica. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Dal 2 al 7 settembre 2019 - Fondazione Paolo Grassi
Masterclass di violino e musica da camera con Aylen Pritchin

In programma dal 2 al 7 settembre 2019 nella sede della Fondazione Paolo Grassi la masterclass internazionale per violino e musica da camera a cura del giovane ma già affermato violinista russo Aylen Pritchin. La Masterclass è rivolta a tutti gli studenti di conservatorio e scuole di musica e a musicisti professionisti senza limiti di età e di ogni nazionalità. È possibile partecipare anche in qualità di uditori. Tutte le info nel bando in allegato. Termine iscrizioni: 30 agosto 2019. Leggi tutto...

Maggio - Ottobre 2019
Paolo Grassi 100

I cento anni dalla nascita di Paolo Grassi sono la migliore occasione per riflettere sulla sua straordinaria figura che fu allo stesso tempo di intellettuale, di massimo organizzatore di cultura e spettacolo in Italia, ma anche di ispiratore delle più giovani generazioni sulle funzioni della cultura e sulla passione civile. Il progetto "1919-2019 Paolo Grassi 100 a Martina Franca", realizzato dalla Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca da maggio a ottobre 2019, con il supporto di Giovanni Soresi, vuole essere innanzitutto una testimonianza delle sue idee e del suo modo di fare. L'idea di partenza per le attività in programma è quindi di genuina ispirazione "grassiana": non realizzare manifestazioni commemorative ma sfruttare la doverosa celebrazione per far rivivere il pensiero e l'azione di Grassi per farli conoscere soprattutto ai giovani e per rinnovare l'importanza della sua lezione. Leggi tutto...

Agenda
<agosto 2019>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.