PostHeaderIcon Rotary Club per il Belcanto

 

Rotary Club per il Belcanto

Concerto e cerimonia di consegna della borsa di studio del Rotary Club di Martina Franca per l'Accademia del Belcanto A.A. 2018 al soprano Kim-Lillian Strebel

Il Rotary Club di Martina Franca e la Fondazione Paolo Grassi presentano un recital di belcanto per pianoforte e voce con la pianista Liubov Gromoglasova e il soprano Kim-Lillian Strebel, vincitrice della borsa di studio messa a disposizione dal Rotary Club di Martina Franca per gli allievi più meritevoli dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti" dell'A.A. 2018. Giovedì 20 giugno 2019 alle ore 20.00 presso l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi.
[Ingresso libero]

Kim-Lillian Strebel, soprano
Il soprano britannico / svizzero Kim-Lillian Strebel ha ricevuto entusiastiche acclamazioni da parte della critica in seguito a numerosi debutti di alto profilo. Tra questi ricordiamo Pamina nella produzione di Barrie Koksy di Die Zauber flöte per la Cincinnati Opera - che segna il suo debutto operistico negli Stati Uniti - e il Théâtre National de l'Opéra-Comique, Cendrillon per il Theater Freiburg e Lauretta nella nuova produzione di Calixto Bieito di Gianni Schicchi alla Komische Oper di Berlino.
Gli impegni successivi includono il suo debutto in Italia con Sirene nel Rinaldo di Handel al 44 ° festival della Valle D'Itria con il Maestro Fabio Luisi e il canto di Pamina in "Die Zaube fl ote" alla Deutsche Oper di Berlino. In seguito ha cantato Pamina nella produzione di "Die Zauber flöte" di Barrie Kosky in tournée in Australia / Nuova Zelanda, per poi tornare alla Cincinnati Opera.
I recenti impegni operistici negli ensemble del Theater Freiburg e Theater Basel comprendono i ruoli di Micaëla (Carmen), Fiordiligi (Così fan tutte), Adina (L'elisir d'amore), Euridice (Orfeo ed Euridice), Angelica (Orlando), Gretel (Hänsel e Gretel), Orazia (regina indiana), Garsenda (Francesca da Rimini), Safiye (Crociate), Isaure (Gerusalemme) e Astaroth (Königin von Saba). Allo stesso modo, durante la sua permanenza nel Junge Ensemble della Deutsche Opera, i ruoli comprendevano Papagena e First Lady (Die Zauber flöte), 2nd Niece (Peter Grimes), Flower Maiden (Parsifal), Shepherd (Tannhäuser), Nicoletta (The Love of Three Oranges ) e la contessa Ceprano (Rigoletto) di Pablo Heras-Casado.
Come artista ospite, è tornata a Berlino come Musetta (La Bohème) e Gretel (Hänsel und Gretel) di Donald Runnicles. La scorsa stagione ha cantato First Lady nella nuova produzione di Die Zauber flöte di Günter Krämer, oltre a tornare alla Komische Opera con una tournée in Corea del Sud come Pamina. Ha anche cantato nella nuova produzione di Guillermo Amaya di Adelia di Donizetti per il Theater for Niedersachsen, Hildesheim, in occasione della prima tedesca, per cui ha ricevuto il plauso della critica.
Recenti esibizioni concertistiche includono il suo debutto negli Stati Uniti con l'Atlanta Symphony nelle rappresentazioni di Missa Solemnis e il suo debutto alla BBC Scottish Symphony Orchestra nella Sinfonia n. 9 di Beethoven, oltre ad entrare nel Tonhalle Orchester Zürich con Peter Kennel nel ruolo di Solveig in Peer Gynt e nel Kammer orchester Basilea per il Requiem di Mozart di Giovanni Antonini. La scorsa stagione ha aperto la stagione del Mozarteum Orchester Salzburg con il Magnificat di Bach di Riccardo Minasi e ha cantato Messiah con La Orquesta Sinfonica Y Coro RTVE, per poi fare ritorno all’Atlanta Symphony per la cantata 80 di Bach con Robert Spano e successivamente cantare il Requiem di Mozart a Skopje con la Filarmonica macedone di Emil Tabakov.
In questa stagione Kim-Lillian tornerà ad Atlanta per cantare Canteloube, Songs of the Alvergne con il Maestro Donald Runnicles.
Kim-Lillian, nata a Londra da una famiglia artistica dell'Europa centrale, si è formata in tenera età come ballerina. Il suo talento canoro fu poi scoperto dal compianto Anthony Rolfe-Johnson. Attualmente è una ARAM d'onore della Royal Academy of Music, dove ha studiato con Ryland Davies e Audrey Hyland. Ha poi continuato al Royal Conservatoire of Scotland ed è diventata allieva di Dame Kiri Te Kanawa.

 

QUANDO: Giovedì 20 giugno 2019, ore 20.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi

 

 

 

Ultime notizie

24 e 27 giugno / 9 luglio 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Il 45° Festival della Valle d'Itria nel linguaggio cinematografico

Sfaccettature femminili. Nell'ambito della rassegna "Mettiamoci all'opera" promossa e organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi con l'intento di avvicinare il pubblico al Festival, tre appuntamenti saranno dedicati alla visione di lungometraggi correlati alle opere in cartellone. Il programma, a cura della dott.ssa Angela Maria Centrone, non prevede trasposizioni ma film d'autore, allo scopo di proporre qualcosa di non convenzionale, ma che suggerisca una riflessione riguardo gli argomenti trattati nelle opere scelte per la 45ª edizione del Festival della Valle d'Itria. Leggi tutto...

Dal 12 giugno al 29 luglio 2019 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Mettiamoci all'opera 2019 - Incontri, conversazioni e film per il 45° Festival della Valle d'Itria

Al via dal 12 giugno 2019 Mettiamoci all'Opera, la rassegna di incontri, conversazioni e film che la Fondazione Paolo Grassi costruisce annualmente nell'ottica di approfondire i temi del Festival della Valle d'Itria e di far crescere il suo pubblico. In programma dieci incontri che si terranno tra giugno e luglio nella sede della Fondazione Paolo Grassi. Come ogni anno la frequenza di sette incontri su dieci darà diritto a un biglietto omaggio per assistere a uno degli spettacoli in programma nel 45° Festival della Valle d'Itria. Tutti i dettagli nel programma. [Ingresso libero] Leggi tutto...

dal 2 al 7 settembre 2019 - Sede della Fondazione Paolo Grassi
Masterclass con A. Pritchin

La Masterclass è rivolta a tutti gli studenti di conservatorio e scuole di musica e a musicisti professionisti senza limiti di età e di ogni nazionalità. È possibile partecipare anche in qualità di uditori. I corsi di violino e musica da camera avranno luogo presso la sede della Fondazione Paolo Grassi. I partecipanti dovranno portare con sé le musiche proposte con la relativa parte pianistica e un abbigliamento da concerto. È previsto un concerto pubblico a cui i corsisti sono tenuti a partecipare. Al termine dei corsi sarà rilasciato un attestato di frequenza. Leggi tutto...


Art Bonus e 5 per mille

Anche quest'anno è possibile sostenere la cultura teatrale e musicale tramite l'Art Bonus o destinando il 5 per mille delle imposte alla Fondazione Paolo Grassi. Cos'è l'Art Bonus: è un incentivo fiscale che consente di recuperare il 65% delle erogazioni liberali effettuate a sostegno della cultura. 5 per mille: la legge permette di destinare il 5 per mille delle imposte alle istituzioni culturali, senza alcun onere aggiuntivo e senza cambiare la propri scelta sull'8 per mille. Il tuo contributo consentirà di finanziare progetti di formazione e ricerca nel settore teatrale e musicale e di migliorare l'offerta di musica e spettacolo. Leggi tutto...

Venerdì 21 giugno 2019, ore 19.30 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Festa della Musica 2019

Anche quest'anno la Fondazione Paolo Grassi partecipa alla Festa della Musica con un concerto che vedrà protagonisti i musicisti grandi e piccoli della Scuola di Musica della Fondazione Paolo Grassi, scuola di eccellenza nazionale operante nell'ambito dell'altissima formazione musicale. Leggi tutto...

Maggio - Ottobre 2019
1919-2019: Paolo Grassi 100 a Martina Franca

I cento anni dalla nascita di Paolo Grassi sono la migliore occasione per riflettere sulla sua straordinaria figura che fu allo stesso tempo di intellettuale, di massimo organizzatore di cultura e spettacolo in Italia, ma anche di ispiratore delle più giovani generazioni sulle funzioni della cultura e sulla passione civile. Il progetto "1919-2019 Paolo Grassi 100 a Martina Franca", realizzato dalla Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca da maggio a ottobre 2019, con il supporto di Giovanni Soresi, vuole essere innanzitutto una testimonianza delle sue idee e del suo modo di fare. L'idea di partenza per le attività in programma è quindi di genuina ispirazione "grassiana": non realizzare manifestazioni commemorative ma sfruttare la doverosa celebrazione per far rivivere il pensiero e l'azione di Grassi per farli conoscere soprattutto ai giovani e per rinnovare l'importanza della sua lezione. Leggi tutto...

Agenda
<giugno 2019>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.