PostHeaderIcon Corso per Scenografo

 

Corso per Scenografo

Corso di formazione professionale gratuito per SCENOGRAFO [Responsabile della ideazione, progettazione e produzione degli ambienti scenici]

La Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s, Organismo di Formazione Accreditato dalla Regione Puglia, organizza il corso di formazione professionale per la qualifica di “Responsabile della ideazione, progettazione e produzione degli ambienti scenici” (Scenografo).
Il corso è completamente gratuito e prevede un’indennità di frequenza.
Ai partecipanti saranno forniti materiali didattici per le lezioni e le esercitazioni pratiche.
Le attività sono finanziate nell’ambito del POR Puglia FESR-FSE 2014-2020 - Asse VIII - Azione 8.4 - Avviso pubblico n. 5/FSE/2018 - “Avviso pubblico per progetti di formazione finalizzati all’acquisizione di qualifiche professionali regionali nei settori “prioritari” DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE 27 settembre 2018, n. 1020.

Destinatari e requisiti specifici:
Il corso, approvato con DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE 6 giugno 2019, n.638 pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 65 del 13-6-2019, è rivolto a giovani in possesso dei seguenti requisiti:
• che abbiano assolto al diritto-dovere all'istruzione e alla formazione o ne siano prosciolti;
• che abbiano al massimo 35 anni;
• che siano disoccupati o inattivi;
• che siano residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia;
• che siano in possesso di titolo di istruzione secondaria superiore o che abbiano almeno 5 anni di esperienza nel settore di
riferimento del corso.

I corsi di formazione professionale, finanziati sull'intero territorio regionale, sono fruibili dai militari congedati in misura riservata non inferiore al 15% dei posti disponibili, come previsto nella CONVENZIONE OPERATIVA tra Regione Puglia e Comando Militare Esercito “Puglia” in materia di formazione professionale e di collocamento sul mercato del lavoro dei militari volontari congedandi e congedati” stipulata in data 02 luglio 2014.

Descrizione della figura professionale:
Lo scenografo può operare nel campo cinematografico, televisivo, teatrale, culturale (musei, siti archeologici, castelli, rappresentazioni storiche, ecc.), pubblicitario e web. Progetta la scenografia e ne coordina la realizzazione sulla base delle indicazioni del regista tenendo conto dei mezzi a disposizione. Progetta le costruzioni previste in teatro e in location interne/esterne. Nel cinema e nel mondo televisivo è specializzato nell'identificare, allestire e adattare gli ambienti per le riprese in interni e nell'individuare e adattare ambientazioni in esterni. È responsabile del reparto di scenografia.

Spendibilità nel mondo del lavoro:
L’attività di scenografo è svolta come libero professionista, collaboratore o dipendente di studi televisivi, case di produzione cinematografica, enti teatrali, agenzie pubblicitarie, enti/istituzioni culturali. Sia in ambito teatrale, sia nel cinema e in ambito televisivo, l'attività è generalmente svolta in maniera autonoma; tuttavia nei grandi network televisivi privati di frequente questa figura è assunta a tempo indeterminato, occupandosi con continuità di progettare la scenografia delle numerose produzioni interne. Il CCNL di riferimento è quello delle maestranze e troupe. Assume il ruolo di Capo reparto con riferimento al CCNL del settore di riferimento. Si rapporta con il produttore, il regista, il costumista, il direttore della fotografia o il direttore di scena. Si rapporta, inoltre, con il reparto effetti speciali (nel settore audiovisivo). Collabora con: assistente scenografo, aiuto scenografo, arredatore, location manager, attrezzista, pittore di scena, tappezziere e costruttore. La sua carriera si sviluppa a partire dalle mansioni di assistente per assumere responsabilità sempre più complesse.

Descrizione del corso:
Il corso punta alla preparazione teorica e pratica dello scenografo nelle declinazioni più aggiornate (e richieste) dalla realtà contemporanea. In particolare ci si concentrerà sul legame tra scenografia e nuove tecnologie nella declinazione della cosiddetta “scenografia virtuale”. L’applicazione e l’utilizzo delle nuove tecnologie nello spettacolo dal vivo offre infatti la possibilità di realizzare soluzioni sceniche altamente innovative e apre molteplici ed interessanti opportunità di inserimento lavorativo. L'interaction design coniuga l'arte della programmazione (per web, per dispositivi mobili, fissi o installazioni) con la creatività. Usa tutti i mezzi e i linguaggi delle nuove tecnologie multimediali applicate ai diversi ambiti della comunicazione visiva contemporanea e della produzione di oggetti interattivi. Il digital environment design consente lo sviluppo di competenze di progettazione e scenografia ipermodale, regia multimediale e architettura virtuale. Anche il disegno luci offre la possibilità di realizzare scenografie ed effetti molto suggestivi con costi spesso ridotti. Le competenze che il corso mira a far acquisire sono spendibili non soltanto nel settore dello spettacolo dal vivo, ma anche per la realizzazione di eventi di varia natura (pubblicità, sport, moda, ecc), ma anche per la valorizzazione di beni paesaggistici e culturali (si pensi, ad esempio, alle ambientazioni realizzate per i musei). Il corso intende inoltre far sviluppare saperi e pratiche necessarie per la costruzione di scenografie a ridotto impatto ambientale attraverso l’uso di materiali riciclati e l’uso di energie rinnovabili.

Obiettivi di apprendimento:
Individuazione e pianificazione economica delle risorse umane, logistiche e materiali in base al budget assegnato, nel rispetto dei tempi programmati:
• Definire con la produzione il budget economico e il Pdl (Piano di lavorazione)
• Gestire e controllare il corretto utilizzo del budget assegnato
• Pianificare i tempi di realizzazione e assegnare i compiti al reparto
• Pianificare il budget dettagliando le voci relative alle risorse umane, risorse logistiche, risorse materiali
• Ricercare eventuali sponsor (Aziende fornitrici) e fornitori in collaborazione con la produzione
• Elementi di project management
• Tecniche di elaborazione di un piano economico e tecnico per l’approvvigionamento e/o realizzazione del materiale
• Tecniche per la gestione del budget, dei tempi, delle risorse umane, logistiche e strumentali

Inserirsi nei contesti lavorativi di riferimento in maniera consapevole e adeguata alle competenze acquisite:
• Autopromozione e gestione della propria immagine artistica
• Lavorare in spazi non teatrali (open air, strade, piazze, circhi, etc.)
• Operare in contesti internazionali
• Riconoscere e adeguarsi ai diversi contesti in cui si opera
• Utilizzare strumenti informatici a supporto della professione
• Ascolto, espressione e lettura in lingua straniera
• Elementi dell'architettura teatrale e urbana e conoscenza dei pubblici differenti
• Elementi di informatica
• Elementi di legislazione e organizzazione nel settore dello spettacolo dal vivo/audiovisivo • Elementi di pubbliche relazioni e comunicazione

Ideazione e progettazione della scenografia e dell’arredo di scena partendo dalla raccolta e analisi della documentazione storica, artistica e fotografica, all'individuazione dello stile degli ambienti (esterni, interni) nel contesto in cui si opera, al disegno e progettazione di scene e arredi:
• Comprendere gli ambienti e i luoghi nella loro collocazione storico-sociale attraverso la sceneggiatura • Concordare con la regia la tipologia degli ambienti da realizzare o da individuare
• Progettare e disegnare i bozzetti definitivi corredati di scheda tecnica per la realizzazione
• Ricercare arredi e accessori presso rivenditori /noleggiatori specializzati e reti di contatto
• Selezionare ambienti e spazi esterni proposti dal Location Manager
• Analizzare le tipologie di materiali e di arredi utilizzati per gli allestimenti degli ambienti
• Software tridimensionali specifici per la progettazione delle scene e degli arredi
• Storia del teatro, dello spettacolo e della scenografia per operare scelte stilistiche e di ambientazione • Tecniche per la ricerca e l'individuazione di location, materiali e arredi
• Teoria e tecniche del disegno prospettico per rendere la profondità nei bozzetti

Sovrintendere alla realizzazione delle scenografie e arredi e/o all’adattamento di ambienti esterni o interni già esistenti:
• Coordinare e supervisionare la realizzazione e/o l'adattamento di ambienti esterni e interni e degli e arredi di scena
• Effettuare lo spoglio della sceneggiatura e pianificare i fabbisogni scena
• Supervisionare a fine lavorazione dello smontaggio e della riconsegna del materiale usato
• Supervisionare l'andamento del lavoro e le eventuali modifiche in preparazione e durante le riprese
• Tecnica dello spoglio della sceneggiatura e del lavoro di continuity
• Tecniche per l'intervento e / o la trasformazione degli ambienti e degli arredi sulla scena
• Tecniche per la costruzione e / o l'adattamento degli ambienti e degli arredi scenici
• Saper gestire tempi e metodi di lavorazione per garantire il rispetto delle scadenze

Articolazione del percorso formativo:
Il corso avrà una durata complessiva di 300 ore, di cui 210 ore in aula (che si svolgeranno a Martina Franca nella sede della Fondazione Paolo Grassi) e 90 ore di stage presso prestigiose istituzioni regionali e nazionali operanti nel settore dello spettacolo.
Le lezioni teoriche e le esercitazioni pratiche saranno affidate a docenti con esperienza pluriennale sia nel settore di riferimento del corso, sia nell’ambito della formazione generale.
La realizzazione del percorso formativo in oggetto mira a formare figure professionali in grado di lavorare nel settore dello spettacolo con adeguate competenze definite dal RRFP.

Unità Formative
• Economia dello spettacolo e project management (12 ore)
• Comunicazione nel settore dello spettacolo dal vivo (18 ore) • Evoluzione della scenografia nella storia del teatro (40 ore) • Tecniche di scenografia (60 ore)
• Scenografia e nuove tecnologie (40 ore)
• Laboratorio di scenografia (40 ore)
• Stage (90 ore)

Caratteristiche dello Stage:
Il corso prevede 50 ore di stage in Puglia e 40 ore di stage fuori regione presso le istituzioni partner del corso.
Considerate le peculiarità del settore spettacolo, giorni e orari di svolgimento dello stage saranno definiti in base alla programmazione artistica e musicale delle strutture ospitanti. Per favorire le esigenze di conciliazione dei destinatari si prevede un orario flessibile. Il referente aziendale e il tutor organizzeranno l’attività da svolgere in fase di stage tenendo conto dei bisogni formativi degli stagisti e delle esigenze dell’organizzazione ospitante. Obiettivo principale dello stage è quello di mettere ciascun allievo nella condizione di sperimentare sul campo in maniera concreta le competenze acquisite durante le lezioni in aula, soprattutto in prospettiva dell’inserimento nel contesto lavorativo. Lo stage sarà costantemente monitorato dal tutor d’aula e dal tutor aziendale. Ciascun allievo avrà un dettagliato piano di stage/action learning da seguire, nel quale saranno riportati gli obiettivi da raggiungere e le competenze da acquisire. Le competenze acquisite dal corso saranno certificate nel Libretto Formativo del Cittadino.

Partner del corso:
Amici della Musica “Arcangelo Speranza”
Associazione Orchestra della Magna Grecia di Taranto e Potenza Cantieri Teatrali Koreja
Centro Artistico Musicale “Paolo Grassi”
Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari
Fondazione Pergolesi Spontini [Jesi]
Milano Musica - Associazione per la Musica Contemporanea Cooperativa Teatrale Crest
Teatro Kismet Opera
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “Belli” [Spoleto]
Teatro Pubblico Pugliese - Consorzio regionale per le arti e la cultura

Modalità e termine di iscrizioni:
Le iscrizioni (su modello allegato, scaricabile dal sito della Fondazione Paolo Grassi: www.fondazionepaolograssi.it) dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 20 novembre 2019 presso la segreteria della Fondazione Paolo Grassi (Ex Convento di san Domenico, Via Metastasio n.20 a Martina Franca) oppure tramite PEC al seguente indirizzo: fondazionepaolograssi.martinafranca@pec.it
I candidati iscritti saranno ammessi al corso mediante procedura selettiva (che prevedrà prova scritta, eventuale prova pratica e colloquio) finalizzata a verificare competenze pregresse nell’ambito di riferimento del corso, ma anche la motivazione e l’interesse da parte di ciascun candidato.
La prova di ammissione si terrà in data 22 novembre.
Ulteriori dettagli sulla prova di ammissione saranno comunicati direttamente agli iscritti.
Al termine della procedura selettiva sarà redatta una graduatoria indicante gli allievi ammessi, ammessi con riserva e non ammessi. Potranno accedere al corso non più di 16 allievi.

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Paolo Grassi
Via Metastasio, n. 20 74015 - Martina Franca (Taranto)
Telefono: +39 080 4306763 / +39 334 6075833
comunicazione@fondazionepaolograssi.it

 

QUANDO: Termine iscrizioni: 20 novembre 2019

 

 

 

Ultime notizie

Febbraio - Giugno 2020, sede della Fondazione Paolo Grassi
Trio Lab 2020

La Fondazione Paolo Grassi e il Trio "Gioconda De Vito" presentano un laboratorio di musica da camera sperimentale e innovativo di durata annuale, al fine di incentivare lo studio e la passione per la musica da camera, disciplina fondamentale per la crescita tecnica e musicale dei giovani concertisti. Lo studio sarà finalizzato inoltre alla realizzazione di un concerto finale che prevederà l'esecuzione di un brano per trio. Potranno partecipare alle lezioni anche gruppi cameristici già costituiti, dal duo al quintetto, con o senza pianoforte. Scadenza iscrizioni: 27 gennaio 2020. Leggi tutto...

Domenica 29 dicembre 2019, ore 20.00 - Parrocchia Santa Famiglia
Mysteria - "Stanze musicali"

I musicisti dell'Orchestra della Magna Grecia, i coristi della formazione L.A. Chorus - Lucania & Apulia Chorus e i giovani cantanti della Fondazione Paolo Grassi diretti dal M° Piero Romano protagonisti di un imperdibile concerto. Il titolo della produzione prende spunto dal brano MYSTERIA, che costituisce l'esito finale di Mousiké et Areté, un progetto di studio, ricerca, elaborazione ed esecuzione di una composizione contemporanea ispirata ai canoni musicali e artistici della Magna Grecia sviluppato da due ricercatori, Claudia Lucia Ostuni (autrice dei testi) e Simone Falcone (compositore). La struttura del brano è molto schematica, suddivisa in cinque "stanze", ognuna delle quali rappresenta il corso della vita: nascita, adolescenza, matrimonio, salute e morte. Completano il programma del concerto brani di Presicci, Telemann, Corelli. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Sabato 21 dicembre 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
"Winterreise" di Franz Schubert

Nel ciclo di lieder "Un viaggio d'inverno" Franz Schubert crea per la prima volta la figura del viandante: un essere umano solo, abbandonato dalla persona che ama, si scopre straniero al mondo, alla comunità degli uomini, e si mette in viaggio senza una meta, circondato dal gelo e dal silenzio di una ostile natura invernale. Le poesie di Wilhelm Müller e la musica di Schubert creano un amalgama appassionato e coinvolgente, che costituisce l'ossatura della conferenza-concerto, assieme ad alcuni momenti degli ultimi lavori per pianoforte del compositore viennese. Musica, canto e parole per restituire la dimensione inconfondibile e così contemporanea del suo genio. Con: Sandro Cappelletto (drammaturgia e voce narrante), Guido Dazzini (baritono), Liubov Gromoglasova (pianoforte). [Ingresso libero] Leggi tutto...

Sabato 14 dicembre 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
"I Mari della Luna Trio"

Sabato 14 dicembre alle ore 19.00 è in programma la presentazione del nuovo progetto discografico del pianista pugliese Roberto Esposito, che descrive i Mari Lunari. Gli antichi astronomi adottarono questa definizione a causa del colore scuro che contraddistingue queste regioni dai territori circostanti; si tratta in verità di pianure basaltiche, originatesi da antiche eruzioni di materiale incandescente seguite all'impatto con asteroidi particolarmente massicci, a cui vennero affidati dei nomi particolarmente evocativi come il mare del nettare, delle crisi, degli umori, della tranquillità, l'oceano delle tempeste, il lago dei sogni. A ciascuno di essi il compositore salentinodedica una traccia eseguita con batteria e basso elettrico, ritagliando delle sonorità jazz, ma anche di musica classica ed electric-prog. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Venerdì 13 dicembre 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi/Chiostro di San Domenico
Omaggio a Gioconda De Vito

Venerdì 13 dicembre alle ore 19.00 è in programma la presentazione del nuovo libro di Pierangela Palma pubblicato da Zecchini nella collana Personaggi della musica, dal titolo "Gioconda De Vito. La dea del violino". Ancora un'occasione per parlare della grande violinista di Martina Franca, di cui la Fondazione custodisce l'archivio personale all'interno della sua bibliomediateca. A seguire il concerto del Trio "Gioconda De Vito", formazione in residence della Fondazione Paolo Grassi, composta da Silvia Grasso (violino), Gaetano Simone (violoncello), e Liubov Gromoglasova (pianoforte). Infine la tradizionale pettolata nel Chiostro, organizzata in collaborazione con la Parrocchia di San Domenico in occasione della Festa di Santa Lucia. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Lunedì 9 dicembre 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Presentazione del libro "Chiamiamo il babbo. Ettore Scola. Una storia di famiglia"

Paola e Silvia Scola, figlie del regista italiano tra i più grandi del Novecento, presentano il libro dedicato al padre, edito da Rizzoli. Un ritratto inedito e intimo, caldo e sincero, tratteggiato da due delle persone che l'hanno conosciuto meglio. Un racconto fatto di lavoro e vita privata, aneddoti curiosi, consigli da non seguire, risate, amici celebri, battute, lampi di genio, episodi toccanti, momenti pubblici e istanti di dolce confidenzialità. Lunedì 9 dicembre 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Termine iscrizioni: 20 novembre 2019
Corso per Scenografo

La Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s., Organismo di Formazione Accreditato dalla Regione Puglia, organizza il corso di formazione professionale per la qualifica di "Responsabile della ideazione, progettazione e produzione degli ambienti scenici" (Scenografo). Il corso è completamente gratuito e prevede una indennità di frequenza. Ai partecipanti saranno forniti materiali didattici per le lezioni e le esercitazioni pratiche. Le attività sono finanziate nell'ambito del POR Puglia FESR-FSE 2014-2020. Il corso è rivolto ai giovani fino ai 35 anni di età disoccupati o inattivi, residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia, che abbiano assolto al diritto-dovere all'istruzione e alla formazione o ne siano prosciolti. È richiesto il titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 5 anni di esperienza nel settore di riferimento del corso. Il corso avrà una durata complessiva di 300 ore, di cui 210 in aula e 90 ore di stage presso prestigiose istituzioni operanti nel settore dello spettacolo. Iscrizioni entro il 20 novembre. Leggi tutto...

Termine iscrizioni: 3 dicembre 2019
Corso per Maestro Collaboratore

La Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s., Organismo di Formazione Accreditato della Regione Puglia, organizza il corso di formazione professionale per la qualifica di "Responsabile dell'interpretazione, esecuzione e accompagnamento musicale al pianoforte e del coordinamento di complessi orchestrali e/o vocali" (Maestro collaboratore). Il corso è completamente gratuito e prevede un'indennità di frequenza. Ai partecipanti saranno forniti materiali didattici per le lezioni e le esercitazioni pratiche. Le attività sono finanziate nell'ambito del POR Puglia FESR-FSE 2014-2020. Il corso è rivolto ai giovani fino ai 35 anni di età disoccupati o inattivi, residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia, che abbiano assolto al diritto-dovere all'istruzione e alla formazione o ne siano prosciolti. È richiesto il titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 5 anni di esperienza nel settore di riferimento del corso. Il corso avrà una durata complessiva di 300 ore, di cui 210 in aula e 90 ore di stage presso prestigiose istituzioni operanti nel settore dello spettacolo. Iscrizioni entro il 3 dicembre 2019. Leggi tutto...

Termine iscrizioni: 3 dicembre 2019
Corso per Compositore

La Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s., Organismo di Formazione Accreditato dalla Regione Puglia, organizza il corso di formazione professionale per la qualifica di "Responsabile della composizione e scrittura musicale" (Compositore). Il corso è completamente gratuito e prevede un'indennità di frequenza. Ai partecipanti saranno forniti materiali didattici per le lezioni e le esercitazioni pratiche. Le attività sono finanziate nell'ambito del POR Puglia FESR-FSE 2014-2020. Il corso è rivolto ai giovani fino ai 35 anni di età disoccupati o inattivi, residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia, che abbiano assolto al diritto-dovere all'istruzione e alla formazione o ne siano prosciolti. È richiesto titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 5 anni di esperienza nel settore di riferimento del corso. Il corso avrà una durata complessiva di 300 ore, di cui 210 in aula e 90 ore di stage presso prestigiose istituzioni operanti nel settore dello spettacolo. Iscrizioni entro il 3 dicembre 2019. Leggi tutto...

Lunedì 30/09/2019, ore 19.00: presentazione dell'offerta formativa 2019/2020
Scuola di Musica 2019/20

Ripartono da martedì 1 ottobre i corsi della Scuola di Musica della Fondazione Paolo Grassi. In programma per l'anno scolastico 2019/2020 corsi di: PROPEDEUTICA MUSICALE per bambini dai 3 ai 6 anni; CORO DI VOCI BIANCHE per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, in gruppi differenziati in base all'età; CORSI DI STRUMENTO MUSICALE: Violino, Violoncello, Flauto, Chitarra, Pianoforte, per bambini e ragazzi dai 6 anni in su; CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA e CORSI PROPEDEUTICI convenzionati con il Conservatorio di Lecce, per ragazzi dai 14 anni in su. Lunedì 30 settembre alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi sarà presentata al pubblico l'offerta formativa 2019/2020. Leggi tutto...

Agenda
<dicembre 2019>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.