PostHeaderIcon "Il clavicembalo ben temperato - Libro I"

 

'Il clavicembalo ben temperato - Libro I'

Johann Sebastian Bach "Il clavicembalo ben temperato - Libro I" interpretato dalla pianista russa Varvara Nepomnyashchaya con guida all'ascolto a cura del musicologo Carlo Fiore.


In occasione dei 300 anni dalla prima pubblicazione de "Il clavicembalo ben temperato - Libro I" di Johann Sebastian Bach (1722), domenica 29 maggio alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi si terrà un imperdibile concerto della celebre pianista russa Varvara Nepomnyashchaya.

Il musicologo Carlo Fiore guiderà gli spettatori all'ascolto del I dei due libri di Preludi e Fughe che portano il titolo di Clavicembalo ben temperato che deriva dal proposito di Bach di mostrare i vantaggi del "temperamento equabile", che sostituisce al sistema musicale pitagorico per quinte naturali, un sistema in cui l'ottava risulta divisa in dodici semitoni uguali. Tale criterio di temperamento aveva già conosciuto qualche applicazione precedente, ma fu proprio Bach a sdoganarne la validità ai fini di una più estesa e ricca pratica armonica.


Proprio riguardo ad uno dei più grandi compositori della storia, infatti, Emil Cioran scrisse:
"Senza Bach la teologia sarebbe priva di oggetto, la Creazione fittizia, il nulla perentorio. Se c'è qualcuno che deve tutto a Bach, questi è proprio Dio."

Ingresso a pagamento:
- biglietto intero 5€
- biglietto ridotto (under30/over60) 3€


VARVARA NEPOMNYASHCHAYA
Nata a Mosca nel 1983. Dopo aver studiato per undici anni con Lidija Grigorieva alla Russian Gnessin Academy of Music, viene ammessa nella classe di Mikhail Voskresensky al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca. Nel 2011 ha proseguito gli studi con Evgeni Koroliov al’Università di Amburgo. Varvara ha vinto numerosi premi e borse di studio già in tenera età. Nel 2006 si è aggiudicata il Secondo Premio al Concorso J.S. Bach di Lipsia,nel 2008 il Secondo Premio al Nagoya Piano Competition, nel 2009 il Terzo Premio al Bremen Piano Competition, nel 2011 il Terzo Premio alla Svetislav Stancic Competition di Zagabria e il Terzo Premio alla sessantatreesima edizione della Prague Spring Competition. Nel 2012 Varvara vince il Primo Premio al Concorso Internazionale Géza Anda di Zurigo. La giuria le assegna anche il Mozart Prize ed inoltre riceve il Premio del Pubblico per l’esecuzione del Terzo Concerto per pianoforte di Beethoven, che esegue accompagnata dalla Zurich Tonhalle Orchestra diretta da David Zinman. Per molti anni Varvara si è esibita in patria e all’estero come solista con numerose orchestre sia sinfoniche sia da Camera.
Ha tenuto concerti in Russia, Germania, Francia, Polonia, Italia, Grecia, Austria, Giappone e Svizzera. Numerosi altri concerti sono programmati per lei a seguito della sua vittoria al Concorso Géza Anda, tra i quali citiamo quello con l’Orchestra della Svizzera Italiana, la Zurich Chamber Orchestra, la Vienna Chamber Orchestra e la Schaffhausen Sinfonietta. Nel periodo in cui studiava al Conservatorio di Mosca si è dedicata con passione allo studio della Musica da Camera con Alexander Bonduryansky. Varvara ha ricevuto insegnamento e incoraggiamento da famosi insegnanti e pianisti quali Vladimir Krainev, Karl-Heinz Kämmerling, Dmitry Bashkirov e Andrzej Jasinski. Dal 2011 è insegnante a contratto presso la Hamburg University of Music and Theatre.

 

QUANDO: Domenica 29 maggio 2022, ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi

 

 

 

Ultime notizie

Dal 3 al 5 giugno 2022
Masterclass Francesco Libetta

In programma da venerdì 3 a domenica 5 giugno 2022 una prestigiosa masterclass di perfezionamento pianistico a cura del M° Francesco Libetta, celebre pianista e compositore salentino. La masterclass rientra nel piano didattico del corso di perfezionamento pianistico annuale istituito con il M° Francesco Libetta per l'A.A. 2021/2022 alla Fondazione Paolo Grassi, ma è aperta anche a musicisti esterni al corso. Leggi tutto...

Domenica 29 maggio 2022, ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
"Il clavicembalo ben temperato - Libro I"

Domenica 29 maggio 2022 alle 19.00, nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi si terrà un imperdibile concerto della pianista russa Varvara Nepomnyashchaya che interpreterà "Il clavicembalo ben temperato - Libro I" di Johann Sebastian Bach, in occasione dei 300 anni dalla prima pubblicazione nel 1722. Il musicologo Carlo Fiore guiderà il pubblico all'ascolto del primo dei due libri di Preludi e Fughe di uno dei più grandi compositori della storia. Ingresso a pagamento (biglietto intero 5€ - ridotto 3€). Leggi tutto...

Sabato 21 maggio 2022 ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Recital pianistico D. Saienko

Sabato 21 maggio 2022 alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi si terrà un bellissimo concerto del giovane pianista ucraino Danylo Saienko, vincitore del primo premio al 59° Concorso Pianistico Internazionale "Arcangelo Speranza" di Taranto nel 2021. In programma musiche di Chopin, Scarlatti, Beethoven, Kosenko, Debussy e Liszt. Il concerto è organizzato dal Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi" in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi e con l'Associazione Amici della Musica "Arcangelo Speranza" di Taranto. Ingresso a pagamento (biglietto intero 5€ - ridotto 3€). Leggi tutto...

Giovedì 12 maggio 2022 alle ore 18.30, Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
La Musica e Dante.

Giovedì 12 maggio alle ore 18.30 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi la musicologa Maria Antonietta Epifani e il prof. Trifone Gargano presentano al pubblico il libro "La musica e Dante. Classica Pop Rock" (2022). Dialogano con gli autori la Dirigente scolastica Roberta Leporati e la scrittrice Cinzia Cofano. L'evento è organizzato dall'Istituto Comprensivo "A.R.Chiarelli" in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi in occasione de IL MAGGIO DEI LIBRI 2022. L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Leggi tutto...

Dal 19 luglio al 6 agosto 2022, Martina Franca
48°Festival

Dal 19 luglio al 6 agosto 2022 Martina Franca torna ad essere la capitale del belcanto, delle rarità musicali e di inusuali esperienze d'ascolto sotto il cielo di Puglia, fra chiostri, chiese barocche e ulivi secolari. Arriva alla 48°edizione il Festival della Valle d'Itria, manifestazione che ogni anno riunisce nel segno della scoperta - che sia di antiche, rare o nuovissime partiture - gli appassionati di tutto il mondo. A firmare il cartellone 2022 il nuovo direttore artistico Sebastian F. Schwarz e il direttore musicale Fabio Luisi, con la supervisione del presidente della Fondazione Paolo Grassi Franco Punzi. Leggi tutto...


Gruppo di famiglia con Beethoven

Pubblicati i Quaderni della Fondazione Paolo Grassi - Numero 10, per i 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven. "Concentrandoci sulla parte musicale della vocazione istituzionale ispirata a Paolo Grassi, la Fondazione pubblica una miscellanea di testi dedicati a Ludwig van Beethoven, compitore del quale nel 2020 si contavano 250 anni dalla nascita ma che, per statura artistica e rilevanza storico-sociale, supera i limiti di qualsiasi occasione celebrativa perché la sua celebrazione avviene ogni giorno allorquando ne risuonano le note. Il presupposto del libro è che Beethoven sia uno di noi - quando ne interpretiamo il testo musicale, quando organizziamo manifestazioni che ne diffondono l'eredità, quando ne analizziamo criticamente la poetica - fino a farci sentire di una grande famiglia che siede attorno al desco del suo illustre antenato che è vivo più che mai, non importa quanti anni dopo l'esistenza terrena." Leggi tutto...

Agenda
<maggio 2022>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.